Condividi su facebook

Buon pomeriggio

Domenica all’ ingresso della chiesa, mi è stato consegnato un foglietto, come penso a tutti voi, che ho letto la sera, vi era scritto Isaia 43:4, ma leggiamo dal versetto 1:

1 Ma ora così parla il SIGNORE, il tuo Creatore, o Giacobbe, colui che ti ha formato, o Israele! Non temere, perché io ti ho riscattato, ti ho chiamato per nome; tu sei mio!
2 Quando dovrai attraversare le acque, io sarò con te; quando attraverserai i fiumi, essi non ti sommergeranno; quando camminerai nel fuoco non sarai bruciato e la fiamma non ti consumerà, 3 perché io sono il SIGNORE, il tuo Dio, il Santo d’Israele, il tuo salvatore; io ho dato l’Egitto come tuo riscatto, l’Etiopia e Seba al tuo posto.
4 Perché tu sei prezioso ai miei occhi, sei stimato e io ti amo, io do degli uomini al tuo posto, e dei popoli in cambio della tua vita.

La lettura di questi versi, mi hanno fatto ben capire quanto sia grande l’amore di Dio verso gli uomini, verso coloro che Lui ha chiamato a se, Egli non solo ci ha scelti, ma ci ha anche plasmati.

Quando sono stato assunto, dopo aver superato una severa selezione, l’amministrazione mi ha fatto seguire dei corsi che mi hanno ulteriormente specializzato e da quel momento, siccome gli era costato tantissimo, mi proteggeva e si preoccupava di me, perché gli appartenevo ed aveva l’esclusiva, ossia non potevo lavorare ed esercitare la mia professione liberamente anche per altri.

Così fa il Signore con ognuno di noi; ci sceglie chiamandoci per nome, ci forma ci specializza per essere Suoi e ci protegge da ogni male e noi dobbiamo aver fiducia nel Signore perché Egli è sempre con noi e non permetterà né all’ acqua di sommergerci né al fuoco di bruciarci.

Dobbiamo essere consapevoli, dell’amore di Dio, di quanto Lui ci stimi e di quanto siamo preziosi ai Suoi occhi, ricordandoci che ha sacrificato Suo Figlio per la nostra salvezza.

Dobbiamo anche avere la giusta misura di autostima, senza mai cadere nell’ errore dell’orgoglioso vanto per il successo nella vita in quanto un eccesso di autostima ci fa diventare anche superbi e neppure il contrario, lo scoraggiamento che ci può far cadere nella depressione e sfiducia di noi stessi.

Ambedue le situazioni, mettono alla prova la nostra Fede.

Ricordiamo sempre che Dio è amore e che Egli ci ama oltre la nostra immaginazione e ci ama sia quando primeggiamo e siamo vincitori, sia quando siamo sconfitti.

Che Dio ci benedica

Conservo in Cristo Roberto Perez

Logo El Shaddai

Chiesa Cristiana Evangelica
El Shaddai

El Shaddai tutto il materiale è Copyright - E' vietata anche la duplicazione anche parziale - Privacy Policy

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

  Cookie policy