RIFLESSIONE

                                                        2 Corinzi 6:14

Non vi mettete con gli infedeli sotto un giogo diverso, perché quale relazione c’è tra la giustizia e l’iniquità? E quale comunione c’è tra la luce e le tenebre?

Qui Paolo ci esorta come figli di Dio a rimanere lontani dagli infedeli cioè da quelli che non seguono Cristo. In Giovanni 15: 19 leggiamo: Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; ma poiché non siete del mondo, ma io vi ho scelto dal mondo, perciò il mondo vi odia. Grazie a Dio noi ormai non facciamo più parte di questo mondo perché Egli ci ha riscattato col suo sangue versato sulla croce, liberandoci dalle catene che ci legavano in questo mondo di peccato.  Paolo ci esorta vero a stare lontani da quelli del mondo, ma ciò non vuol dire che dobbiamo vivere chiusi dentro noi stessi con la paura di lasciarci trasportare nuovamente in questo mondo di peccato, con la paura di tornare indietro, anzi noi dobbiamo vivere in mezzo a loro facendo risplendere la luce che Dio ci ha donato, come sta scritto in  Matteo 5: 14 “Voi siete la luce del mondo; una città posta sopra un monte non può essere nascosta”. Dobbiamo dimostrare al mondo che noi siamo diversi da loro perché noi siamo figli di Dio e non dobbiamo dimostrarlo solamente a parole ma anche attraverso il nostro comportamento. Paolo dice che non può esserci relazione tra giustizia e iniquità, questa relazione può essere anche una relazione sentimentale  tra un ragazzo convertito e una ragazza non convertita o viceversa. A volte ci lasciamo trasportare fortemente dal sentimento verso l’altra persona che non ci rendiamo conto che a volte ciò può costarci l’allontanamento da Dio, come è successo anche a me prima di conoscere mia moglie. Pensavo di portarla a Cristo ma non mi rendevo conto che preso da questo sentimento era lei ad allontanarmi da Lui. Il Signore non ha permesso ciò perché lei per motivi di lavoro andò a vivere nuovamente nella sua città di origine. Quindi fratelli e sorelle allontaniamoci da ciò che non porta edificazione alla nostra vita spirituale, facciamo risplendere la luce di Dio in questo mondo oscuro, e chiediamo a Lui di rafforzarci sempre e di non permettere a nessuno di spegnere questa luce. Dio vi benedica.

                                                                              Vostro in Cristo      

                                                                                  Lino  Mazza

Logo El Shaddai

Chiesa Cristiana Evangelica
El Shaddai

El Shaddai tutto il materiale è Copyright - E' vietata anche la duplicazione anche parziale - Privacy Policy