RIFLESSIONE

Condividi su facebook

SALMO 13

 

IL SILENZIO DI DIO E LA CERTEZZA DELLA FEDE

 

Questo salmo ci descrive un momento particolarmente doloroso della vita. Il credente, circondato dalle insidie del Maligno, si sente perduto perché non avverte vicina ed operante la presenza del suo Dio. Sembrerebbe strano che al credente accadessero queste esperienze dolorose. Eppure è così possibile. Ogni credente in ogni tempo, almeno una volta nella sua vita, ha esperimentato momenti così tragici. La malattia, la sconfitta, il lutto, difficoltà nell’ambiente, speranze rivelatesi illusioni, minano talmente la resistenza della fede che il credente finisce col sentirsi solo, abbandonato da Dio ed in balia di forze avverse e demolitrici. Fino a quando o Eterno mi dimenticherai tu? Il Signore non abbandona mai coloro che in Lui confidano e sperano. Il tempo della prova passa ed essa deve fortificare la nostra fede, perché Egli ci ha fatti suoi in Cristo e noi Gli apparteniamo.

 

Preghiamo affinché nell’ ora della prova confidiamo maggiormente in Lui che sempre risponde alle nostre supplicazioni.

 

Tratto dal libro “ Meditazioni bibliche”

Logo El Shaddai

Chiesa Cristiana Evangelica
El Shaddai

El Shaddai tutto il materiale è Copyright - E' vietata anche la duplicazione anche parziale - Privacy Policy

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.

  Cookie policy