RIFLESSIONE

LA SCIENZA CONFERMA LA VERITA’ SULLA BIBBIA (5 PARTE)

 

“LA TERRA INVECCHIERÀ COME UN VESTITO.” Isaia 51:6

La Bibbia espone la Prima Legge della Termodinamica (conosciuta anche come Legge della Conservazione dell’Energia): l’energia non si crea e non si distrugge, può solo trasformarsi passando da una forma all’altra. Questa legge confuta la teoria della “creazione perpetua” o “stato costante” di Sir Fred Hoyle, scartata dalla comunità scientifica. Hoyle asseriva che in dati punti dell’universo chiamati “Itroni” venisse costantemente creata della materia (o energia). La Prima Legge della Termodinamica invece afferma il contrario: non c’è alcuna “creazione” ancora in atto. La Bibbia dice: “Così furono compiuti i cieli e la terra e tutto l’esercito loro” (Genesi 2:1). La parola compiuti nell’originale ebraico indica un’azione terminata, completata nel passato, che non accadrà mai più. La Seconda Legge della Termodinamica stabilisce che in tutti i processi fisici, ogni sistema ordinato tende, nel tempo, a diventare disordinato. In altri termini, ogni cosa va verso la rovina e il suo esaurimento in quanto l’energia necessaria è sempre meno disponibile. Il Salmista scrisse: “Nel passato tu hai creato la terra, e i cieli sono opera delle tue mani; essi periranno, ma tu rimani; tutti quanti si consumeranno come un vestito… Ma tu sei sempre lo stesso e i tuoi anni non avranno mai fine” (Salmo 102:25-27). Più gli scienziati indagano la vita sulla terra, più si rendono conto della verità insegnata dalla Bibbia per secoli. Le tue intenzioni sono magari sincere e i tuoi sforzi immani, ma per aprire una porta chiusa a chiave serve la chiave giusta. La Bibbia è la chiave per aprire la porta della comprensione della vita e del progetto che Dio ha in serbo per te.

Tratto dal Calendario ” Gocce dal cielo”

Logo El Shaddai

Chiesa Cristiana Evangelica
El Shaddai

El Shaddai tutto il materiale è Copyright - E' vietata anche la duplicazione anche parziale - Privacy Policy