RIFLESSIONE: Giovanni 6:35

Gesù disse loro: Io son il pan della vita; chi viene a me non avrà fame, e chi crede in me non avrà mai sete                                                     Giovanni 6:35

 

IL PANE DELLA VITA

 È riconosciuto che dal cibo e dall’acqua dipende la nostra sopravvivenza, pertanto essi sono stati definiti “bisogni primari” di tutto il genere umano. Non v’è, purtroppo, altrettanta unanimità nell’individuare quali sono i beni fondamentali per le necessità dello spirito e dell’anima. Mentre si riconoscono le urgenze della vita fisica, che pur è destinata a finire, v’è superficialità, se non indifferenza, su ciò che riguarda il bene eterno delle anime immortali. Come il pane e l’acqua occorrono per la vita quotidiana, così è necessario nutrire la nostra vita spirituale! Gesù disse: “…In verità vi dico che non Mosè vi ha dato il pane che vien dal cielo, ma il Padre mio vi dà il vero pane che viene dal cielo. Poiché il pan di Dio è quello che scende dal cielo, e dà vita al mondo…”. Caro lettore, riconosci il bisogno primario di cibare la tua anima con il pane che scende dal cielo, che non serve soltanto a vivere su questa terra, ma ti prepara per la gloria celeste, assicurandoti vita eterna. In Cristo, nel Suo sacrificio e nella Sua Parola c’è quel cibo che tu non hai ancora conosciuto. Oggi, senza indugio, inizia a nutrirti di Lui e da Lui riceverai vita.

 

Tratto dal Calendario “ Parola di Vita”

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *