RIFLESSIONE

Guarirono da infermità, divennero forti

                                                                                                Ebrei 11:34

   

NON SCORAGGIARSI

 Il credente maturo e consacrato al Signore sarà sempre aperto alle critiche costruttive e non si perderà d’animo quando sarà l’oggetto della maldicenza altrui perché vive ogni situazione con la certezza che la sua vita è sotto il pieno controllo di Dio. La vita è foriera di tante difficoltà e delusioni. Non lasciare che la pace del Signore nel tuo cuore sia condizionata da chi ti calunnia e sparla di te. Non reagire agli oltraggi, alle cattiverie. Il Signore ci chiede di perdonare sempre chi ci fa del male e pregare per i nostri nemici. Tu dirai ma questo è impossibile! Invece è possibile se Cristo vive nel nostro cuore e se la nostra vita è condotta dallo Spirito Santo. Caro lettore, quando la tua vita è in balia delle onde delle avversità, è sferzata violentemente dal vento delle critiche, è colpita improvvisamente da calamità, agisci come il salmista e riponi la tua fiducia completamente nel Signore e realizzerai la promessa di Dio:

“Il Signore è la mia forza e il mio scudo; in Lui si è confidato il mio cuore, e sono stato soccorso; perciò, il mio cuore esulta, e io lo celebrerò con il mio canto” (Salmo 28:7).

 

                             Tratto dal Calendario “ Parole di Vita”

Logo El Shaddai

Chiesa Cristiana Evangelica
El Shaddai

El Shaddai tutto il materiale è Copyright - E' vietata anche la duplicazione anche parziale - Privacy Policy