RIFLESSIONE

LA SCIENZA CONFERMA LA VERITA’ SULLA BIBBIA (1 PARTE)

“NEL PRINCIPIO DIO CREO’ I CIELI E LA TERRA.” Genesi 1:1

E’ errato affermare che scienza e Bibbia si contraddicano. Se c’è anche solo una possibilità su un milione che Dio, il paradiso ed l’inferno siano reali, non vorresti saperlo con certezza? Dopo tutto, un giorno dovrai morire. E poi, che cosa succede? Soprattutto, però, poiché i nostri figli e nipoti sono sempre più soggetti alla visione d’insegnanti non credenti, non vorresti essere in grado di rispondere alle loro domande quando tornano da scuola dall’ università, indirizzandoli nella giusta direzione? Bene, sappi allora che la scienza conferma la verità della Bibbia. Nei prossimi giorni affronteremo questo tema. (1) La Bibbia afferma che la terra è sospesa nello spazio. C’è stato un tempo in cui le persone credevano fosse sorretta da un animale o da un gigante. Non è uno scherzo! Invece, millecinquecento anni prima di Cristo, il patriarca Giobbe disse: “Egli… sospende la terra sul nulla” (Giobbe 26:7). Pensaci: sul nulla non potremmo tenere sospeso nemmeno il nostro cappello! Di fatto, la scienza scoprì questa verità solo nel 1650 d.C. (2) La Bibbia afferma che la materia è composta da atomi. “Per fede comprendiamo che i mondi sono stati formati dalla Parola di Dio; così le cose che si vedono non sono state tratte da cose apparenti” (Ebrei 11:3). Solo recentemente la scienza ha scoperto che la materia è formata da qualcosa che non possiamo vedere, gli atomi. Eppure la Bibbia, scritta più di duemila anni fa, lo aveva già affermato. La Bibbia non ha bisogno che la scienza provi e confermi che ciò che scrive sia vero; semplicemente notiamo che è quello che accade.

Tratto dal Calendario ” Gocce dal cielo”

Logo El Shaddai

Chiesa Cristiana Evangelica
El Shaddai

El Shaddai tutto il materiale è Copyright - E' vietata anche la duplicazione anche parziale - Privacy Policy